Blog

Via la muffa

Nell’aria e sulle pareti interne delle abitazioni esistono molti tipi di batteri e microrganismi; impossibile che ciò non avvenga, salvo che in locali completamente sterili.
In un ambiente umido, batteri e microrganismi trovano terreno fertile per proliferare a dismisura, arrivando a creare muffa sulle pareti.
QUANDO UN AMBIENTE DIVENTA UMIDO?
L’umidità è generata dalla condensa la quale può essere causata da diversi fattori:
– scarsa ventilazione dei locali;
– ambienti in cui la presenza di vapore acqueo è normale, come bagni cucine,ecc;
– ponti termici fra esterno ed interno, cioè la disomogeneità fra materialicon diversa conduttività termica o la discontinuità delle strutture architettoniche, per esempio pilastro/muro/infissi non correttamente progettati, che causa una dispersione di calore dall’intero dell’abitazione verso l’esterno.
QUALI PROBLEMI CAUSA LA MUFFA?
La muffa alle pareti non è solo un problema di ordine estetico in quanto, una volta superato il film di una pittura, può intaccare l’intonaco.
Senza dimenticare poi che un locale con presenza di muffa è anche poco salubre.
COME AGIRE?
Premesso che sarebbe opportuno fare in modo che non si crei condensa in un ambiente (vedi sopra le cause), le pareti dovrebbero essere trattate in funzione delle condizioni in cui si trovano:
– con un’azione risanante se già intaccate dalla muffa;
– con un intervento di prevenzione se la muffa non si è ancora manifestata, ma il locale è a rischio di condensa.
NEW LAC, offre una serie di prodotti “problem solving” certificati che
garantiscono risultati certi e duraturi in ogni circostanza.